AttualitàUltime News

IL PENSIERO. La Persia e la Bibbia

a cura di Luca Boffa

È l’impero storico tra i più famosi al mondo, nella Bibbia è noto per essere stato amico degli ebrei e ricostruito il tempio di Gerusalemme, sto parlando dell’impero di Persia il cui ultimo sovrano fu spodestato nel 1978 dalla rivoluzione islamica, l’ultimo monarca di Persia fece nell’ottobre del 1971 ovvero solo cinquanta anni fa festeggiamenti in onore della nascita dell’anniversario dell’impero Persiano.

Parleremo dei primi sovrani persiani antichi ovvero Ciassare, Ciro il grande e Cambise II e il loro rapporto con i fatti biblici.

Ciassare divenne re dei Medi il popolo antenato dei persiani e si alleò con Babilonia per sconfiggere gli Assiri distruggendo il loro ultimo regno ovvero l’Impero Neo Assiro, l’evento bellico del crollo dell’impero Neo Assiro è al centro anche del libro biblico di Naum che inizia con dicitura “Oracolo contro Ninive”(Nahum 1:1) in riferimento alla capitale Assira anche se Ciassare non è mai citato nella Bibbia.

Ciro il Grande è stato il primo grande sovrano persiano, liberò gli ebrei dal giogo babilonese e fondò l’impero Achemenide da Achemene suo antenato, è l’unico sovrano non ebreo ricordato dalla Bibbia come Messia, oltre che dalle fonti bibliche Ciro il grande è ricordato da fonti greche antiche come la Ciropedia di Senofonte, Ciro favorì la ricostruzione del tempio a Gerusalemme con un decreto riportatato da libro biblico di Esdra che riportava in Gerusalemme anche gli oggetti sacri del tempio.

Cambise II è noto per aver conquistato l’Egitto nel 525 avanti Cristo e a raccontare il suo rapporto con gli ebrei e i popoli vicini è lo scrittore ebreo di epoca romana Giuseppe Flavio nelle sue antichità giudaiche che riporta una presunta lettera a lui indirizzata da popoli vicini agli ebrei con tanto di risposta scritta del sovrano persiano.

Per concludere l’Iran/Persia non è solo il paese integralista islamico che noi sappiamo ma è anche un paese con un importante storia alle spalle che si relaziona con i fatti biblici.

 

 

Comment here