SOCIALE

L’8 marzo, giornata internazionale della donna: tra simbolismo e consumismo

di ALESSIA TROVATO Tutti pensiamo che l’8 marzo sia una giornata dove la finalità più importante riguardi donare i fiori o qualsiasi altro oggetto alle Donne. Ma se analizziamo questa giornata in maniera più approfondita, comprenderemo che non è così. Tornando indietro nel tempo, gli eventi storici, ci riportano nel 1911; Durante uno sciopero organizzato dalle lavoratrici di una fabbrica a New York, che protestavano per le condizioni di lavoro e chiedevano di avere maggiori garanzie a tutela dei loro diritti, i proprietari per fermare il sud

Vedi Altri Post
Follow by Email
Facebook
Twitter
Instagram
Telegram