AttualitàUltime News

“Mens sana in corpore sano”, i vantaggi del cibo sano

di ANTONIO LORUSSO

Il cibo per alcuni può diventare un disturbo alimentare, come anoressia e bulimia. I mass media reclamizzano promuovendo dei modelli di vita. Tali modelli vengono prospettati come esseri perfetti. I soggetti guardandosi allo specchio si vedono imperfetti.

Tali soggetti si vedono allo specchio, soggettivamente si sentono grassi poiché si vuole raggiungere un peso da modelli tanto osannato da starlette varie della TV, del cinema e della moda che si vedono attraverso i mass media. L’essere umano dovrebbe incominciare a fare formazione e informazione istruendo i discenti già dall’infanzia a una corretta alimentazione attraverso lezioni fatte dall’insegnante ma anche con uscite presso agriturismi o fattorie didattiche andando a scoprire l’origine del cibo e avendo incontri in classe con missionari per riscoprire il valore del cibo.

Facendo ciò forse si andrebbe a capire che ci sono cibi genuini, naturali, salutari e gustosi mentre l’industria alimentare vende spesso e ci fa mangiare solo junk food poiché vediamo immagini evocative nei mass media che fanno apparire questi molto saporiti e buoni.

A lungo andare facciamo ammalare fegato, pancia, vescica, intestino e cuore. Se l’adulto incomincia a dare molti cibi industriali non gli fanno del bene all’infante ma del male. Possono scegliere dei prodotti a Km 0, locali del commercio equo o biologici. Ci deve essere una premura del consumatore di incominciare a leggere l’etichetta per capire cosa andiamo e mettere nello stomaco. Quando ci sono reali problemi alimentari come allergie e intolleranze alimentari, sovrappeso o obesità, problemi del disturbo alimentare come anoressia, bulimia o sibo, problemi gastrointestinali bisogna rivolgersi a dottori specializzati e non a campioni best seller come Lemme, Gianluca Mech, Adriano Panzironi o altri presunti guru delle diete. Gli specialisti come nutrizionisti, dietologi, dietisti, gastroenterologi spesso devono essere accompagnati da psicologi o psichiatri. Tali specialisti naturalmente realizzano una dieta personale su misura come un abito.

Fare movimento aiuta qualunque soggetto di qualunque età poiché come dice il detto latino “mens sana in corpore sano“, l’unica controindicazione è se qualcuna o qualcuno ha qualcosa di molto grave. Mi raccomando curate e cercate di prevenire le varie patologie attraverso una sana alimentazione e lo sport.

Comment here