AttualitàUltime News

Ancora un caso di violenza sulle donne nel Salernitano

di FRANCESCA CITRO & GRAZIANO CONCILIO

I Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania hanno tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare un trentasettenne di Vallo della Lucania residente a Gioi.

L’uomo da diversi mesi aveva iniziato a pedinare una giovane donna del piccolo paese cilentano, appostandosi spesso nei pressi del suo luogo di lavoro nonché sotto la sua abitazione suonando insistentemente il citofono, sino a giungere in una circostanza a schiaffeggiarla e ancora a danneggiarle gli specchietti dell’autovettura e in un’altra occasione addirittura a dare fuoco al veicolo della donna.

Un’escalation di episodi gravi e senza alcuna giustificazione che avevano portato la giovane a perdere la serenità ed a rivolgersi disperata ai militari dell’Arma che sotto la direzione della Procura Vallese hanno svolto un’accurata attività d’indagine che ha portato finalmente ad assicurare alla giustizia il trentasettenne che ora si trova ai domiciliari.

Ancora una volta siamo difronte ad un caso di violenza sulle donne, purtroppo ancora oggi nel 2021, si sentono troppo spesso queste notizie di violenza ai danni di quello che noi come società definiamo il sesso debole ma come si può notare da questa notizia, spesso le donne sono più forti di quanto tutti noi crediamo: se non si denunciano questi episodi non si potrà mai sperare di vivere in un mondo più sereno e giusto.

Comment here