AttualitàUltime News

Kim Jong Un, il pianto in pubblico e le scuse alla Nazione

di LUCA BOFFA

Kim Jong Un, il famigerato dittatore della Nord Corea ha pianto in pubblico ad un discorso con tanto di parata militare e si sarebbe quindi addirittura pentito per la cattiva gestione della nazione per poi mostrare alla parata militare un missile per caricarci sopra delle bombe nucleari per colpire gli USA e altre nazioni nemiche della Nord Corea.

Io penso che sia un esempio di “lacrime di coccodrillo” ovvero di finto pentimento allo scopo di spacciarsi per un leader vicino al popolo quando invece è un feroce tiranno comunista della peggior specie che non ha scrupoli morali per fare fuori chi si oppone a lui ed è forse anche capace di minacciare il mondo con le sue bombe nucleari che esplodono provocheranno radiazioni.

Vi starete chiedendo: Ma com’è è nata la dittatura in Corea del Nord?
La Nord Corea è l’evoluzione della spartizione del territorio coreano che fu sparatito tra URSS(Unione Sovietica) e USA tra la fine della Seconda Guerra Mondiale e l’inizio della Guerra fredda dopo la sconfitta del Giappone da parte degli USA e il Giappone era alleato con Hitler e Mussolini nella Seconda Guerra Mondiale, il Giappone fino a quel momento aveva dominato il territorio coreano dal 1910 fino al 1945 facendone una sua colonia, quindi dopo i bombardamenti atomici di Hiroshima e Nagasaki anche l’URSS dichiarò guerra al Giappone rompendo il precedente patto di non aggressione tra URSS e Giappone, in pratica l’URSS si prese la parte nord della penisola coreana mentre gli USA si presero il sud della penisola.

Quindi l’URSS ha trasformato la parte nord in un territorio amministrato da un partito comunista locale per poi diventare a fine anni 40 del secolo scorso la Nord Corea che noi conosciamo ovvero uno stato che come la Germania Est in Europa si tratta di uno stato comunista nato da una spartizione territoriale a fine guerra nella seconda metà degli anni 40 del XX secolo.

Per concludere la nazione governata da Kim Jong Un è un prodotto frutto delle spartizioni a fine Seconda Guerra Mondiale il cui governo ha prodotto una delle peggiori tirannie moderne e con dittatura ereditaria che si tramanda dai tempi di suo nonno Kim Il Sung che tra l’atro scatenò la Guerra di Corea nei primissimi anni 1950 contro gli USA ed aveva come alleati la Polonia comunista e altri paesi patto di Varsavia ovvero nazioni che non erano affatto libere e la Cina di Mao Tese Tung. Si auspica che in Nord Corea il popolo si liberi da questa dittatura e si riunifichi in un unica Corea democratica.

Comment here