Le strade di Mario

La prima assegnataria della borsa di studio “Mario Landi”

di Carlo Noviello

Lei è Giorgia, nella foto in compagnia della professoressa Rossella Trapanese. Ha venticinque anni ed è la più giovane dei ventiquattro partecipanti alla terza edizione del Master in Management del Welfare Territoriale, promosso dal Dipartimento di Studi Politici e Sociali dell’Università di Salerno.
È lei che ha beneficiato della borsa di studio intitolala a Mario Landi, finanziata dalla famiglia del giovane.
Giorgia, già laureata in sociologia, ha concluso il suo percorso formativo nel master, raggiungendo la votazione di 110 e lode, con una tesi intitolata “Dalla dipendenza all’essenza delle relazioni. Il fallimento di una relazione è quasi sempre un fallimento di comunicazione”. Ha svolto parte del suo percorso pratico presso “La casa sulla roccia” di Avellino, città della quale è originaria.
Ancora prima di concludere il suo percorso Giorgia è già stata assunta da un ente che si occupa di dipendenze nella provincia di Cuneo. Questo sta dimostrare ampiamente la voglia di questa giovanissima di mettere a frutto la sua formazione e la sua enorme passione, partendo così presto per un posto lontano da casa.
Facciamo i nostri migliori auguri a Giorgia di un futuro professionale davvero roseo e a noi tutti gli auguri che la professionalità di questa ragazza possa splendere anche nelle nostre terre. Chissà, domani, dopo aver maturato maggiore esperienza, Giorgia potrà impegnarsi nella nostra realtà locale e portare il suo grande contributo alla crescita sociale del nostro territorio.
Nel frattempo siamo felici che sia stata proprio lei a godere della “prima edizione” della borsa di studio intitolata al nostro caro Mario.
In bocca al lupo Giorgia, da parte nostra e da parte di Mario.

Comment here