AttualitàUltime News

Coronavirus: cosa prevede la FASE 2

di ALESSIA FUCCIA 

Nella fase 2 che inizierà presumibilmente il 4 maggio, il Governo e gli scienziati sono certi che i cittadini accetteranno le nuove regole, come hanno fatto per questa lunga quarantena. Il nuovo modello di vita prevederà anche l’obbligo di indossare guanti e mascherine che i cittadini dovranno avere sempre con sé e rispettare il distanziamento sociale. Negli uffici si dovrà dunque privilegiare lo smart working; ci sarà chi lavora in sede, e ci saranno turni divisi o fasce giornaliere; dovrà sempre essere garantito il metro di distanza.

Nella fase 2: le scuole di ogni ordine e grado, comprese le università resteranno chiuse e si riapriranno a settembre (COVID 19 permettendo). Le regole per i servizi commerciali saranno quelle che ora osservano quelli in attività: entrare a scaglione e a distanza di almeno un metro tra le persone. I bar e i ristoranti forniranno mascherine ai camerieri e i tavoli saranno distanziati due metri anche negli spazi all’aperto. Più lenta la ripresa per concerti, stadi e palestre.

Comment here