SportUltime News

Salernitana For Special: all’Arechi consegna delle maglie tra sorrisi ed entusiasmo

Entusiasmo, socialità e inclusione questa mattina per i colori granata allo Stadio “Arechi”. L’U.S. Salernitana 1919 ha consegnato alla Cooperativa Sociale “Il Villaggio di Esteban” il materiale tecnico ufficiale che la squadra Salernitana For Special, composta da ragazzi con disabilità, indosserà in occasione degli impegni ufficiali nel corso di questa stagione.

Al termine dell’allenamento mattutino i ragazzi del “Villaggio di Esteban” guidati dal Presidente Carlo Noviello sono stati accolti sul prato dell’”Arechi” dall’Amministratore Delegato Maurizio Milan, dal Direttore Sportivo Walter Sabatini e dal Segretario Generale Massimiliano Dibrogni.

I ragazzi della Salernitana For Special, che in attesa della partenza ufficiale del campionato federale posticipato a causa dell’emergenza pandemica proseguono i regolari allenamenti, si sono intrattenuti con i calciatori della prima squadra per autografi e foto ricordo.

“Il progetto Salernitana riguarda lo sport e l’educazione e questa iniziativa con la Cooperativa Sociale “Il Villaggio di Esteban” lo rappresenta sicuramente al meglio” ha dichiarato l’Amministratore Delegato della Salernitana Maurizio Milan. “È stato un momento emozionante, abbiamo accolto i ragazzi qui all’Arechi e abbiamo consegnato loro le maglie che indosseranno per il campionato che inizierà a breve. Inoltre hanno avuto modo di incontrare i calciatori da vicino e per loro è stato un momento di grande entusiasmo. Ringrazio il responsabile di questa compagine Carlo Noviello, queste iniziative ci fanno sentire orgogliosi di appartenere alla Salernitana”.

“C’è grande soddisfazione per questa iniziativa. Collaboriamo con la Salernitana da diversi anni e anche  quest’anno parteciperemo con il nome Salernitana For Special al campionato della Federazione Italiana Giuoco Calcio della divisione Paralimpica” ha aggiunto il Presidente della Cooperativa Sociale “Il Villaggio di Esteban” Carlo Noviello. “È bello riuscire a coniugare quello che facciamo quotidianamente, ovvero il rapporto con persone con disabilità, con lo sport e aver coinvolto la prima squadra della città indossando i colori granata. Il nostro obiettivo è permettere ai ragazzi di fare attività sportiva, divertendosi e crescendo nel rapporto con gli altri. Ringrazio la Salernitana per questa accoglienza e per la collaborazione a nome di tutti i miei ragazzi”.

“Lo sport è uno strumento riabilitativo per questi ragazzi, li aiuta a superare le restrizioni e le difficoltà di questo periodo. Sono davvero entusiasti di questa iniziativa, li vediamo con il sorriso e con grande gioia” ha concluso la Dott.ssa Carolina Mansi, Psicologa della Salernitana For Special. “Ricorderanno questa giornata a lungo e continueranno a vivere questo entusiasmo anche nelle attività che faranno sul campo. Adesso la squadra continuerà gli allenamenti con Mister Raffone perché fare sport ha una grande importanza sia a livello fisico che mentale e relazionale”.

Comment here