EventiUltime News

“L’Universo tra le dita”, sabato la presentazione del libro di Michele Mele

Il giorno 3 Luglio 2021 alle ore 19.00, nella storica cornice dei Gradoni della Lama in Salerno, si terrà l’evento di presentazione del libro “L’Universo tra le Dita”, scritto dal matematico salernitano Michele Mele e pubblicato da Edizioni Efesto.

Con il dichiarato obbiettivo di contrastare i pregiudizi che ancora circondano i non vedenti e gli ipovedenti, che ne sviliscono il ruolo all’interno della società e che spesso li allontanano in precoce età dalle discipline scientifiche, erroneamente considerate a loro inaccessibili, questo saggio dal taglio divulgativo raccoglie le storie, le imprese e le scoperte di dieci scienziati ipovedenti o non vedenti. Sei notevoli figure del passato, Nicholas Saunderson, Leonhard Euler, John Metcalf, Francois Huber, Jacob Bolotin ed Abraham Nemeth, vissute tra la fine del XVII secolo ed i primi anni del XXI secolo, e quattro ancora viventi, Lawrence Baggett, Damion Corrigan, Mona Minkara ed Henry Wedler, provano concretamente l’inconsistenza degli stereotipi, dimostrando come virtuosi processi di inclusione favoriscano le possibilità per le persone con bisogni speciali di seguire la strada che il talento suggerisce,

Nato a Salerno con un’eredodegenerazione retinico-maculare nel 1991, Michele Mele si è laureato in Matematica all’Università degli Studi di Salerno, ha conseguito un dottorato di ricerca in Scienze Matematiche ed Informatiche presso l’Università di Napoli ‘Federico II’ e si occupa di ricerca su problemi di Ottimizzazione Combinatoria presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi del Sannio.

L’evento si svolgerà con il patrocinio del Comune di Salerno, la partecipazione di Paolo Romano in qualità di moderatore ed il supporto dei volontari del Touring Club Italiano, club di territorio di Salerno, che ormai da quasi sei anni si prendono cura della chiesa longobardo-normanna di Santa Maria della lama, adiacente agli omonimi gradoni.

Comment here