AttualitàUltime News

Referendum, il 29 marzo si andrà al voto: coronavirus permettendo

di Antonio Zito

La data del 29 marzo ci ricorda, salvo un rinvio legato all’emergenza sanitaria data dal Coronavirus, il Referendum sul numero dei parlamentari. La prova elettorale, nonostante la maggioranza dei partiti sia favorevole al SI, è particolarmente importante per il M5S. Infatti il partito di Luigi Di Maio, ora diretto da Vito Crimi, è stato tra i maggiori fautori di esso.Questo partito è reduce da varie prove elettorali negative anche se solo parziali, e ciò nonostante abbia ben legiferato in molte situazioni. Con Grillo, in volontario esilio, questa prova la gioca soprattutto però Di Maio che ne è stato uno dei maggiori propugnatori attraverso la proposta di una riduzione di circa un terzo di deputati e senatori italiani.

Comment here