AttualitàSportUltime News

Il cuore ed un assist oltre l’ostacolo: Alessio Cerci è tornato

di Matteo Vicinanza

E’ arrivata la tanto attesa svolta. Fatta di un assist al bacio (in attesa del Perugia) e di una prestazione più che incoraggiante, ieri sera nella gara contro il Venezia, al termine di un tortuoso percorso. Stiamo parlando, ovviamente, di Alessio Cerci.  L’ex Torino ed Atletico Madrid, in questo modo, ha finalmente ripagato la fiducia concessagli da mister Gian Piero Ventura, dal gruppo intero e dalla società del duo Lotito-Mezzaroma. La nota più lieta, però, giunge dal feeling ritrovato con la tifoseria che in passato ha mostrato segnali di grande insofferenza per le prove negative ed i continui infortuni della pedina romana. A confermarlo, all’uscita del terreno di gioco dello stadio “Arechi”, i convinti applausi giunti da ogni singolo settore dell’impianto di via Allende: merito anche del supporto di Akpa Akpro, bravo a sensibilizzare il pubblico presente. Grazie al particolare rapporto che lo lega a Ventura,  per Alessio Cerci potrebbe essere arrivato il momento di scrivere delle nuove e gloriose pagine della storia granata. L’ex Roma e Fiorentina ha messo il suo cuore oltre l’ostacolo ed ha iniziato a correre più veloce del tempo.

Comment here