AttualitàUltime News

Archeologia: scoperte 24 statue in bronzo a San Casciano dei Bagni

di ANTONIO ZITO

Eccezionale scoperta archeologica a San Casciano dei Bagni in provincia di Siena si è avuta ieri 8 novembre. La sovrintendenza archeologica ha infatti dichiarato che sono state ritrovate 24 statue in bronzo che risalgono a un periodo datato tra il II secolo avanti Cristo e il I secolo dopo Cristo.

Tale scoperta non è però l’unica sorpresa perché sono state ritrovate anche circa 5000 monete antiche e molte iscrizioni in lingua etrusca e romana. Gli esperti ritengono che in quel luogo ci fosse un centro termale dedicato agli dei pagani, rimasto in funzione fino al IV secolo dopo Cristo e chiuso poi con l’avvento del Cristianesimo.

Questi ritrovamenti si accompagneranno a una collaborazione con gli esperti di numismatica per la datazione delle monete e si spera che faranno luce sulla lingua etrusca ancora molto misteriosa. Il Ministro ai Beni Culturali ha detto che appoggerà l’intenzione della sovrintendenza archeologica di trasformare una villa del ‘500 che si trova in quei paraggi in museo per custodire il materiale ritrovato come è stato fatto per i Bronzi di Riace.

Comment here