AttualitàUltime News

PAPERBOY IN MUSIC: I Pet Shop Boys

di RICCARDO ANNUNZIATA

I Pet Shop Boys sono un gruppo musicale synth rock britannico formatosi in Inghilterra. I componenti sono Neil Tennant (cantante, chitarrista e tastierista) e Chris Lowe (tastierista e cantante). È stato un duo famoso e di grande successo nella storia del pop in particolare nel Regno Unito. I Pet Shop hanno venduto complessivamente più di 50 milioni di dischi in tutto il mondo. Il loro successo comincia alla metà degli anni 80 con il singolo “West end girls”. Il ritornello di questa canzone è “In a West end town and dead end world The East end boys and West end girls In a West end town and dead end world The East end boys and West end girls West and girls”. Il testo è pieno di assonanze quasi come uno scioglilingua. Il brano venne pubblicato nell’album “Please” insieme ad altri singoli. Successivamente hanno pubblicato molti album tra i quali ricordiamo “Actually” del 1987. La canzone più famosa dell’album “Actually” è “It’s a Sin”. Il ritornello di questa canzone è “It’s a, It’s a, It’s a, It’s a sin It’s a sin Everything I’ve ever done Everything I ever do Every place I’ve ever been Everywhere I’m going to It’s a sin. L’album successivo ancora di buon successo è “Introspective”. Negli anni 90 hanno pubblicato ancora altri album, tra i quali ricordiamo “Behaviour”, con il bel brano “Being boring”, “Very” e “Bilingual”. Il loro successo è andato poi diminuendo ma hanno prodotto ancora altri album. Nel 2020 hanno pubblicato l’ultimo album che si chiama “Hotspot”. I Pet Shop boys hanno fatto una canzone assieme a David Bowie negli anni 90 che si intitola “Hallo Spaceboy”.

Nel Guinness World Record i Pet Shop Boys sono il duo più famoso e di successo sia nel Regno Unito che in tutta la storia del pop. In svariati campi vengono accreditati come “autori”, “icone” e “ispirazione”.

Altro successo mondiale dei Pet Shop Boys, piuttosto noto a queste latitudini, consiste nella cover del brano “Go West“, singolo di successo dei Village People inciso nel 1979. Il duo britannico ne fece una rivisitazione in chiave synth nel 1993, inserendolo nell’album Very, ottenendo un trionfo di vendite di ascolti in tutto il mondo. Non ci volle molto per diventare un inno e un coro da stadio, ripreso da numerose curve in giro per il mondo, tra le quali anche quella della Salernitana. I tifosi granata hanno ancora impressa nella mente la promozione in serie B targata Delio Rossi nel ’93-94′, la cui colonna sonora, riecheggiante in un Arechi in tripudio, era proprio Go West.

Comment here