AttualitàEventiUltime News

Paperboy in Music: il “Concertone” del Primo Maggio

di RICCARDO ANNUNZIATA

Il Concerto del Primo Maggio è un festival musicale organizzato in occasione della Festa del Lavoro in piazza San Giovanni in Laterano a Roma dai tre sindacati confederali italiani: CGIL, CISL e UIL. Questo evento viene anche chiamato Concertone per via della sua durata, iniziando nel pomeriggio e finendo a tarda notte. L’edizione 2020 andrà in onda solo in televisione a causa del coronavirus. Parteciperanno tra gli altri, artisti del calibro di Gianna Nannini, Vasco Rossi, Zucchero, Alex Britti, Bugo e Nicola Savino, Niccolò Fabi, Irene Grandi, Cristiano Godano dei Marlene Kuntz, Dardust, Margherita Vicario, Edoardo ed Eugenio Bennato, Ermal Meta, Fabrizio Moro, Fasma, Francesca Michielin, Francesco Gabbani, Aiello, Fulminacci, Le Vibrazioni, Leo Gassmann, Lo Stato Sociale, Noemi, l’Orchestra Accademia Di Santa Cecilia, Paola Turci, Rocco Papaleo e Tosca. Ci sarà inoltre un’esibizione speciale di Sting in collegamento da Londra, ovviamente in streaming e in diretta sulla Rai.

Quest’avvenimento richiama ogni anno un gran numero di spettatori da tutta Italia. Propone artisti sia italiani sia stranieri. Hanno, infatti, partecipato autentiche star: in quasi ogni edizione è stato presente un musicista molto famoso che ha costituito l’attrazione principale del concerto. Ricordiamo ad esempio la presenza nel 1993 di Robert Plant, l’indimenticato cantante dei Led Zeppelin. Qualche anno più tardi toccò a Sting il leader dei Police. Particolarmente ricca fu poi l’edizione del 2002 con la presenza degli Oasis e anche un cast italiano di grande spessore come Zucchero ed Elisa. Negli anni più vicini il Concerto è stato sempre un evento di grande importanza, basti pensare alle esibizioni di artisti del calibro di Fabrizio De André, Luciano Ligabue, Pino Daniele, e tanti altri protagonisti della scena musicale italiana e straniera. Nel 2017 hanno partecipato gli Editors, l’anno scorso Noel Gallagher. Tutti gli anni c’è sempre stata una grandissima partecipazione del pubblico sia sul posto sia da casa attraverso la tv. Quest’anno lo vedremo solo in tv ma speriamo che l’anno prossimo possa tornare ad essere presente il pubblico. Sarà una grande festa.

Comment here