AttualitàUltime News

Festa del Papà: origini e tradizioni

di LUCA BOFFA

Il 19 Marzo si celebra la Festa del Papà che quest’anno sarà anomala a causa dell’emergenza Coronavirus. Ma quali sono le origini di questa festa? Prima di tutto vorrei parlare delle origini legate a San Giuseppe il padre terreno di Gesù che nei Vangeli ha due genealogie degli antenati diverse che trovano rispettivamente nei Vangeli di Matteo e Luca, nel Vangelo di Matteo Giuseppe e quindi  Gesù hanno direttamente gli antichi sovrani  del popolo ebraico della tribù di Giuda che hanno governato dal 1000 Avanti Cristo al 587 Avanti Cristo mentre nella genealogia di Luca le origini risalgono a Natan figlio di re Davide che non è mai stato re. Per concludere la questione delle origini ebraiche di San Giuseppe che forse sono rintracciabili attraverso la legge ebraica del levirato che nella Bibbia si trova nel Deuteronomio capitolo 25 dai versetti 5 a 10, questa legge consiste nel far sposare una donna vedova col cognato non sposato e per questo motivo la Bibbia cristiana registra sia gli antenati  biologici sia quelli legali ovvero gli antenati  del padre adottivo del padre terreno di Gesù Cristo.

Questa festa è nata nel 1871 quando la Chiesa Cattolica ha proclamato San Giuseppe santo protettore dei padri di famiglia in base al fatto che è stato padre terreno di Gesù Cristo, la prima versione documentata di questa festa negli USA è stata nel 1908 in chiesa protestante metodista a Fairmot in Virginia nel 1908 e un’altra versione americana nel 1909, si tratta però di una festa civile in paesi non cristiani come ad esempio Corea del sud e in Giappone ed altri paesi asiatici e la festa da quelle parti ha il nome di Parents Day ovvero festa dei genitori  mentre negli USA si festeggia in quanto festa nazionale sotto proclamazione presidenziale e si festeggia a Giugno.

Con questo articolo vorrei augurare un buona festa del Papà nonostante l’emergenza Coronavirus che spero non duri a lungo.

Comment here